Pizza con Farina Mix It! Schär con Cotto e Mozzarella senza Lattosio

Esistono tanti tipi di pizza, la classica margherita, la marinara solo per citarvene alcune ma in realtà gli ingredienti della pizza sono molto personali, come dicevo la volta scorsa.. Ecco a voi un’ottima variante della pizza classica, anche questa è decisamente gustosa e sicuramente vi piacerà… Come sempre tutto ciò che vi propongo in questo blog ha un’attenta ricerca del gusto e soprattutto non ha presenza di Lattosio, ne di Glutine, ne di Amido di Mais, adatto a tutti coloro che hanno problemi di intolleranze e/o allergie…

Pizza

Ingredienti per Impasto

  • 225 gr Farina Mix It! Schär + farina per stendere
  • 150 ml di Acqua a temp. ambiente
  • 4 gr di Lievito di Birra Senza Glutine
  • 2 gr di Sale

 

Ingredienti per Farcitura

  • 2 cucchiai di Passata di pomodo
  • 150 gr di Mozzarella senza lattosio “tipo Santa Lucia”
  • 50 gr di Prosciutto Cotto senza glutine, senza glutammato e senza conservanti
  • Olio E.V.O. q.b.

 

Preparazione

Nota – Per la preparazione di questa pizza usate lo stesso identico metedo della volta scorsa ( Qui )

In una ciotola sciogliete il lievito di birra nell’acqua, assicuratevi che sia completamente sciolto ed aggiungetevi un pò per volta la farina impastando dapprima con un cucchiaio di legno e poi con le mani, noterete che all’inizio l’impasto è cremoso, man mano che aggiungete la farina e impastate assume una consistenza più omogenea simile ad un panetto di pizza come quelli che vediamo di solito in pizzeria, prima di terminare la farina aggiungiamo il sale, continuiamo ad impastare fino ad incorporare tutta la farina.
Ottenuto un bel panetto omogeneo copriamo con pellicola la ciotola e con un panno da cucina in modo tale da ternelo al caldo, posizioniamo la ciotola nel forno previamente riscaldato per qualche minuto, avendo cosi un ambiente caldo pronto per la lievitazione oppure usiamo il classico pentolino di acqua bollente posizionato nella parte bassa del forno ottenendo un ambiente sia caldo che con la giusta umidità.
Lasciamo lievitare per circa 2 ore prima di controllare se il nostro impasto ha raddoppiato il suo volume, in caso contrario lasciamolo ancora un po in forno. Nel frattempo coliamo la mozzarella e tritiamola finemente con un tritacarne oppure con un coltello e lasciamola ancora a colare in un passino, puliamo anche le foglie di basilico. Una volta che la lievitazione è conclusa prendiamo la ciotola dal forno e spostiamoci su di una spianatoia, spolverizziamo con della farina il piano da lavoro in modo tale da non far attaccare l’impasto e versiamo il nostro impasto sopra, “Vi consiglio di usare la carta da forno sotto cosi da poterla spostare facilmente, non avendo glutine risulta difficile poi da spostare a meno che non avete questo attrezzo da cucina”, infariniamoci le mani oppure, “come usava fare mia nonna”, ungiamoci le mani con un goccio di olio, stendiamo la pizza dandole la classica forma rotonda, aggiungiamo la passata di pomodoro, metà trito di mozzarella e aggiungiamo un filo di olio e un pizzico di sale “ovviamente è facoltativo il sale”. Mettiamo la nostra pizza su di una teglia da pizza rotonda (QUI) foderata con carta da forno e inforniamo la pizza a 200°C finchè non avrà assunto una bella colorazione ambrata, quasi a fine cottura aprite il forno e aggiungetevi l’altra metà della mozzarella e le il prosciutto cotto a straccetti…

Pizza senza Glutine 2

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. unthoughtcolors ha detto:

    Salve, grazie per la ricetta, vorrei provarla! I 4 grammi di lievito di birra sono di lievito fresco o secco? Grazie per l’aiuto!

    Piace a 1 persona

    1. NemoInCucina ha detto:

      Ciao grazie per il commento, il lievito di birra che utilizziamo è quello fresco, favorisce di più la lievitazione… NemoInCucina!!!

      Piace a 1 persona

      1. unthoughtcolors ha detto:

        Grazie mille per la risposta e il consiglio! Non vedo l’ora di provare la ricetta! Buona giornata! Elisa

        Piace a 1 persona

      2. NemoInCucina ha detto:

        Figurati, inoltre se riesci a reperire il lievito di birra Zeus possiamo assicurarti che è realmente prodotto senza glutine… Se ti va facci sapere come viene… NemoInCucina!!!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...