Gnocchi al Tegamino con Ragù di Crudo “senza Glutine”

Gli gnocchi al tegamino è un primo molto particolare ed estremamente goloso. Ricco di sapore e di ottimi ingredienti, che si fonderanno assieme trasformando un semplice piatto povero in qualcosa di veramente squisito. Da quando ne abbiamo memoria, gli gnocchi al tegamino (o’ pignatiell nel dialetto casertano) venivano preparati dalle nostre nonne sia nei giorni di festa che nelle domeniche invernali, della semplice acqua e farina con delle patate schiacciate all’interno venivano trasformate in una pietanza quasi regale dall’aspetto invitante e dal profumo sconvolgente. Questa ricetta creata apposta per voi ha come variante il ragù di crudo, molto saporito e, se proprio vogliamo dirla tutta, si sposa benissimo con gli gnocchi, una golosa variante dei classici gnocchi al ragù che riuscirà senza ombra di dubbio ad accontentare tutti.Gnocchi di patate Senza glutine

Ingredienti

  • 300 gr di Farina Mix It! Schär
  • 2 Patate grandi
  • 300 gr di Parmigiano Reggiano stagionato +30 mesi
  • Acqua q.b.
  • Sale q.b

Per il ragù di Crudo

  • 300 gr di Prosciutto Crudo a cubetti
  • 600 gr di Passata di Pomodoro
  • 1/2 Bicchiere di Vino Bianco
  • Trito misto ( 1 Carota – 2 Gambi di Sedano – 1 Cipolla ) “Facoltativo”
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • Sale&Pepe q.b.

Preparazione

La preparazione del ragù di crudo è simile a quella classica, macinate finemente il prosciutto crudo a cubetti, versatelo in una pentola capiente e sfumate con il vino bianco, quando tutto il vino è evaporato rosolate il macinato con due cucchiai di olio e.v.o. e il trito misto “sedano, carota, cipolla” ( se piace ) per circa 5/10 minuti. Aggiungete la passata di pomodoro e lasciatelo cuocere a fuoco lento per circa 3 ore.

Nel frattempo preparate gli gnocchi, cominciate lessando le patate. In una pentola capiente sistemate le patate e coprite con abbondante acqua; nel momento in cui l’acqua sarà a bollore contate circa 40 minuti, a seconda della loro grandezza; fate la prova forchetta e se i rebbi entreranno senza difficoltà allora potrete scolarle. Pelatele mentre sono ancora calde e subito dopo schiacciatele sulla farina che avrete versato sulla spianatoia formando la classica fontana.
Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto. Non lavorate troppo l’impasto o gli gnocchi diventeranno duri durante la cottura, quindi limitatevi ad impastare il necessario. Prelevate una parte di impasto e stendetelo con le punte delle dita per ottenere dei filoni, circa 2 centimetri di diametro, nel frattempo, coprite l’impasto rimanente con un canovaccio per evitare che si secchi. Tagliate i filoncini a tocchetti e facendo una leggera
pressione con il pollice trascinateli sulla spianatoia cosi da ottenere i classici gnocchi. Mano a mano che preparate gli gnocchi di patate sistemateli su un vassoietto con un canovaccio leggermente infarinato, ben distanziati l’uno dall’altro. Una volta che avrete preparato i vostri gnocchi potrete versarli in acqua bollente e salata; non appena verranno a galla gli gnocchi si ritengono cotti e quindi pronti per essere scolati. Condite gli gnocchi con il ragù di crudo, dopodiché prendete dei tegamini in terracotta, versate un cucchiaio di passata di pomodoro sul fondo e una manciata di parmigiano, versate 3-4 cucchiai di gnocchi aggiungete una buona dose di parmigiano e altri 3-4 cucchiai di gnocchi sigillando il tutto con un’altra dose di parmigiano. Continuate con questo procedimento per tutti i tegamini ed infornate a 200°C per 10 minuti a forno già caldo. Non appena il formaggio si sarà sciolto togliete i tegamini dal forno e servite.Gnocchi al tegamino con ragù di crudo.jpg

Seguici anche su 708.png e su Pinterest-icon

11 commenti Aggiungi il tuo

    1. Nemo&Nancy ha detto:

      Siii Giò da provare e riprovare assolutamente… Nemo&Nancy di NemoInCucina!!!

      Piace a 1 persona

      1. giovanna ha detto:

        ima o poi mi cimenterò-

        Piace a 1 persona

      2. Nemo&Nancy ha detto:

        Facci sapere come saranno…Nemo&Nancy di NemoInCucina!!!

        Piace a 1 persona

  1. rosalbataibi di Sole di Sicilia ha detto:

    Ma che ideona fare il ragù di crudo! Immagino che gusto, sempre sul pezzo!👏👏👏

    Piace a 1 persona

    1. Nemo&Nancy ha detto:

      E’ molto saporito, ovviamente bisogna fare molta attenzione al sale ma l’equilibrio lo si trova facilmente… Grazie mille per il commento…Nemo&Nancy di NemoInCucina!!!

      Piace a 1 persona

    1. Nemo&Nancy ha detto:

      Grazie mille Carla per il commento… Nemo&Nancy di NemoInCucina!!!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...