Sformatino di Polenta con sugo di Salsiccia e salsa al Pecorino

Un piatto tipicamente autunnale/invernale è la polenta, un antichissimo piatto di origine italiana a base di farina di mais, in passato era un l’alimento di base della cucina povera, in varie zone settentrionali alpine, prealpine. La polenta è una pietanza molto buona e sostanziosa preparata con ingredienti semplici: come farina di cereali o di legumi cotta in acqua, spesso accompagnata da golose salse o mangiata semplicemente. In Questa nostra versione abbiamo trasformato la polenta in uno sformatino accompagnata da una salsa al pecorino molto golosa con l’aggiunta di un sugo di salsiccia piccante per dare quella nota speziata e infuocata che non guasta mai nei mesi freddi. Sformatino di Polenta con sugo di Salsiccia e salsa al Pecorino

Ingredienti 

  • 250 gr di Polenta bramata
  • 1 lt di Acqua
  • 200 gr di Salsiccia piccante
  • 400 gr di Passata di Pomodoro
  • ½ bicchiere di Vino Bianco
  • Burro fuso q.b.
  • 1 Cipolla
  • Sale q.b.

Per la Salsa al Pecorino

  • 250 ml di Latte senza Lattosio
  • 25 gr di Burro vegetale “Naturalmente”
  • 25 gr di Farina Mix It! Schär
  • 90 gr di Pecorino Romano grattugiato

Preparazione

Per preparare lo sformatino di Polenta iniziate col rosolare, per qualche minuto, in una pentola la cipolla e la salsiccia privata del budello e sbriciolata grossolanamente, quindi sfumate con il vino. Successivamente unite la passata di pomodoro e lasciate cuocere per circa 30/40 minuti. Nel frattempo versate in una pentola capiente l’acqua con il sale e portatela a bollore, quindi aggiungete la farina di polenta a pioggia mescolando continuamente, fate cuocere la polenta per circa 40 minuti girando spesso, con un mestolo di legno, nello stesso verso. Una volta cotta la polenta prendete degli stampi in alluminio, spennellateli con del burro fuso e versatevi la polenta all’interno lasciandola raffreddare qualche minuto.
A questo punto dedicatevi all’ultima preparazione, in un pentolino antiaderente mettette a scaldare il latte senza portarlo a bollore, nel frattempo sciogliete il burro in un secondo pentolino e aggiungete la farina mescolando con una frusta o un cucchiaio di legno e amalgamate il tutto fino a formare una crema color ruggine chiamata Roux…
Versate il latte caldo e continuate a mescolare per evitare la formazione di grumi, fate addensare, mescolando, a fuoco dolce, togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete il pecorino grattugiato, mescolate velocemente per farlo sciogliere tutto.
Quindi sformate la polenta e servitela nei piatti versandovi sul fondo un cucchiaio di salsa al pecorino, adagiate sopra lo sformatino dio polenta, guarnite con altra salsa al pecorino e il sugo con salsiccia.

Sformatino di Polenta con sugo di Salsiccia e salsa al Pecorino

Seguici anche su708.pngsocial-facebook-button-blue-iconPinterest-icon

 

 

 title=

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Misteriously 🕶 ha detto:

    Oh che bello e buono un gioiello x il palato

    Piace a 1 persona

    1. Nemo&Nancy ha detto:

      Tanti sapori che uniti diventano una golosa esplosione di piacere… Grazie mille Timma… Nemo&Nancy di NemoInCucina!!!

      "Mi piace"

  2. giovanna ha detto:

    Golosissimo!! la salsiccia piccante e la salsa al pecorino ne fanno un piatto coi fiocchi.
    Gio

    Piace a 1 persona

    1. Nemo&Nancy ha detto:

      Di suo la polenta è golosa ma arricchirla di molti altri sapori la rende perfetta anche per chi storce il naso… Nemo&Nancy di NemoInCucina!!!

      Piace a 1 persona

      1. giovanna ha detto:

        ecco io sono una di quelle che ho bisogno di arricchirla.
        Gio

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...