Susamielli

Il Natale Partenopeo è rappresentato non solo dalle luci che addobbano il paese e dal Presepe, il Natale in tutta la Campania è soprattutto la tradizione culinaria, oltre alle varie preparazioni nelle quali ci cimentiamo quasi tutti, nel periodo natalizio non può assolutamente mancare sulle nostre tavole i Susamielli, dei dolci a forma di S preparati con farina, zucchero, mandorle e miele, ed aromatizzati con un mix di spezie chiamato Pisto. In origine venivano chiamati Sesamelli poichè una volta preparati venivano ricoperti di semi di sesamo; una variante, di forma ellittica, sono le sapienze che venivano preparate a Sorrento nel convento di Santa Maria della Sapienza.
Anticamente venivano create tre varianti di susamielli, ognuno narrava la propria storia e le proprie caratteristiche : il Susamiello Nobile, il più pregiato, a forma di ciambella e preparato con farina di prima qualità, come indica il nome era per persone facoltose o reali; il Susamiello per Zampognari, quello “Povero” preparato con farine grezze e veniva offerto ai suonatori di zampogna e ciaramella o ai contadini; in fine veniva preparato il Susamiello del buon cammino, offerto ai Frati che facevano visita alle abitazioni dei fedeli per impartire loro una benedizione speciale del Natale, quest’ultimo tipo era un dolce molto speciale, oltre alla classica forma era ripieno di marmellata di amarena.
La nostra versione è una piccola variante del classico Susamiello, abbiamo sostituito i canditi con il succo di arancia e l’ammoniaca con il bicarbonato, semplici da preparare e impossibili da rifiutare. Ingredienti

  • 500 gr di Farina00
  • 100 gr di Farina di Mandorle
  • 250 gr di Zucchero 
  • 75 ml di Acqua 
  • 75 ml di succo d’Arancia 
  • 60 gr di Miele millefiori
  • 4 gr di Pisto Napoletano
  • 5 gr di Bicarbonato di sodio 
  • 1 Uovo per spennellare 

Per Decorare

  • 50 gr di Mandorle

Preparazione

Per preparare i susamiellu munitevi di una bowl, versate al suo interno la farina, lo zucchero, il bicarbonato, il pisto e la farina di mandorle. Mescolate le componenti secche e unite il succo d’arancia, iniziate ad impastare con le mani aggiungendo il miele, l’acqua a filo ed impastate fino ad ottenere un impasto molto compatto e asciutto. Trasferite l’impasto su di una spianatoia e continuate a lavorarlo con le mani fino ad ottenere un rotolo dal quale potrete ricevare 15 pezzi. Da ogni pezzo di impasto formate dei filoncini lunghi circa 15 centimetri, quindi date la classica forma ad S. Adagiate ogni singolo susamiello su di una leccarda foderata con carta forno e spennellate la superficie con l’uovo previamente battuto e decorate con qualche mandorla intera.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 25 minuti, se volete farli dorare bene in superficie accendete il grill 1-2 minuti facendo attenzione a non bruciarli.

Potrebbe Interessarti anche

Seguici anche su708.pngsocial-facebook-button-blue-iconInstagram logoPinterest-icon

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. macalder02 ha detto:

    Le tradizioni natalizie in cucina si conservano negli anni. Queste caramelle sono viste con la “S” per gustoso.
    Durante tutto l’anno ci avete deliziato con squisite ricette. Erano prelibatezze per il palato. Quindi, grazie per averli condivisi e possa il nuovo anno dare a te e alla tua famiglia il meglio del meglio. FELICE ANNO NUOVO.
    Manuel Angel

    Piace a 1 persona

    1. Nemo&Nancy ha detto:

      Ciao Manuel, per noi è un piacere immenso condividere le nostre preparazioni con tutti voi che ci seguite e sostenete, grazie mille per i tuoi sempre più gentili complimenti e speriamo con tutto il cuore che questo nuovo anno possa essere migliore per tutti e anche per te e la tua famiglia… Nemo&Nancy di NemoInCucina!!!

      Piace a 1 persona

    1. Nemo&Nancy ha detto:

      Buone feste anche a te Mădălina…🎄🎉🎅

      "Mi piace"

      1. Grazieee! Buon Anno Nuovo! ❤🎄❤

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...